Categoria: Lux et origo

  • I

    Il fascista in noi è sempre giovane. Passa da un errore di gioventù all’ altro fino a dopo l’età della pensione. (Certo che per cantare Giovinezza con la dentiera serve coraggio. A pensarci bene non molto di più che per essere lì a fare il coro “la mia generazione è preparata” a 60 anni). Suchert […]

  • II

    Al fascista in noi, serve sempre un Capo. Da appendere poi in piazzale Loreto. Suchert Daniel Di Schuler

  • III

    Per il fascista in noi i governi fanno le leggi. E i parlamenti? Perdono tempo. Suchert Daniel Di Schuler

  • IV

    Per il fascista in noi ci vorrebbe una legge. Sempre, comunque, per risolvere qualunque problema. Suchert Daniel Di Schuler

  • V

    Per il fascista in noi carta canta. E la realtà che sta dietro a questa carta, è del tutto irrilevante. Suchert Daniel Di Schuler

  • VI

    Il fascista in noi non chiede, per sapere chi è e cosa sa fare qualcuno; richiede, gli opportuni certificati. Suchert Daniel Di Schuler

  • VII

    Il fascista in noi non educa, vieta. Suchert Daniel Di Schuler

  • VIII

    Il fascista in noi è sempre innocente. La colpa, per lui, è sempre di quelli là. Suchert Daniel Di Schuler

  • IX

    Il fascista in noi sta bene in nero ma anche in rosso non si dispiace. Una camicia bianca, si sa, sta bene a tutti; con quella verde padano dà il meglio di sè. Suchert Daniel Di Schuler

  • X

    Il fascista in noi non crede nella propria capacità di guardare in faccia la realtà, preferisce farsela raccontare da quelli “bravi” Diaolin

  • XI

    Il fascista in noi non è capace di credere alle proprie convinzioni, lui sa solo che se lo dice il Capo è necessario farlo Diaolin

  • XII

    Per #ilfascistainnoi: è necessario, anche se colpirà chi già fatica ad arrivare a fine mese Diaolin

  • XIII

    Il fascista in noi necessita di leggi possibilmente rapide e preferibilmente feroci (per gli altri) Diaolin

  • XIV

    Il #fascistainnoi ama il prossimo finché non comincia a chiedergli qualcosa Diaolin